“Il potere della leggerezza” con Sonia Ambroset e Eugenia Malinverni

Decidere di cimentarsi nel lavoro di cura, sia quando viene svolto professionalmente che quando si concretizza nella dimensione di vicinanza informale, significa intraprendere un percorso impegnativo, a volte reso ancora più difficile dalle condizioni esterne che non sempre corrispondono a ciò che noi vorremmo.

Il processo di empowerment, che Rappaport ha definito come la “disponibilità ad assumersi la responsabilità della propria vita” incrementando il proprio potere e utilizzarlo per se stessi, nella propria comunità, nelle proprie organizzazioni, costituisce una possibilità di stare al mondo in modo generativo anche quando le cose si fanno difficili. Significa passare dalla sensazione di dover subire gli eventi a quella di coglierne la possibilità trasformativa agendo in prima persona e di affrontare con leggerezza anche le situazioni più faticose.

Il percorso, che viene proposto in due giornate intensive, consente di conoscere da vicino questo processo attraverso momenti di apprendimento teorico, esercitazioni pratiche e sperimentazione diretta di pratiche corporee.

Data e luogo

L’incontro si terrà presso il Centro Mindfulness Milano sabato 19 e domenica 20 ottobre 2024.

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione è di 145 euro + tessera associativa dell’associazione Sati Mudita che ha validità annuale (per maggiori informazioni sulla tessera associativa clicca qui). I pagamenti dovranno essere effettuati tramite bonifico bancario a: Associazione Sati Mudita – Iban IT83 E030 6909 6061 0000 0128 339 – Bic BCITITMM – Causale: Cognome e Nome-  Il potere della leggerezza

Conduttrici

Eugenia MalinverniInfermiera, danzamovimentoterapeuta, si occupa di cure palliative da oltre 20 anni con Luce per la Vita nella provincia di Torino. Formatrice in ambiti istituzionali e promotrice di alcuni progetti di sviluppo delle cure palliative e della consapevolezza della integrazione della vita e della morte. Ha dimestichezza con diverse pratiche di meditazione, segue da anni gli insegnamenti di Frank Ostaseski con cui ha collaborato per la realizzazione di eventi divulgativi e formativi.

Sonia AmbrosetPsicologa e criminologa, per i primi vent’ anni della mia attività ha lavorato in carcere e in diversi ambiti del disagio psico sociale (comunità psichiatriche, per tossicodipendenti, minori in difficoltà, tratta delle donne, inserimento lavorativo fasce deboli). L’attività diretta con le persone è sempre andata di pari passo con l’ attività di docente universitaria (Università di Padova e Università Cattolica di Milano), formatrice e consulente e questo le ha consentito di collaborare con numerose organizzazioni  pubbliche e del privato sociale sull’intero territorio nazionale.
Dal 2003, la sua vita professionale si è concentrata sull’esperienza della malattia e della fine della vita. Si è specializzata in Psiconcologia e in Cure Palliative  e ha lavorato in ospedale,  in RSA con gli anziani e con i familiari delle persone in stato vegetativo, a domicilio  e in hospice, nel supporto al lutto con chi rimane dopo la perdita. Anche in questo settore ha avuto l’opportunità di insegnare all’interno di diverse organizzazioni (Master Universitari, programmi formativi di servizi pubblici e privati e di Associazioni di volontariato). Queste attività sono tutt’ora in corso, così come l’impegno volontario in occasione di eventi rivolti alla cittadinanza sulle tematiche del fine vita (presentazioni di libri, commenti a film, incontri con la popolazione sul testamento biologico.)
La pratica costante della meditazione Vipassana è iniziata nel 2002 e nel corso del tempo si è consolidata attraverso la partecipazione per un decennio al sangha di Chandra Candiani a Milano, la partecipazione a diversi ritiri con insegnanti laici e monaci (Corrado Pensa, Sumedo, Chandapalo, Suijva).  Per più di 15 anni ha potuto condividere gli insegnamenti di Frank Ostaseski attraverso le iniziative dell’A.me.co. e la partecipazione costante al gruppo di San Vito (Montelupo Fiorentino).
Si esprime al meglio attraverso la scrittura  e proprio per questo ha sempre scritto, considerando questo piacere/impegno un modo per condividere un’esperienza umana e professionale che ritiene sia un privilegio.

Per informazioni e iscrizioni: segreteria@satimudita.com

Fill out my online form.

Data

Ott 19 - 20 2024

Ora

00:00 - 01:00

Luogo

Centro Mindfulness Milano
Via Cenisio 5

Organizzatore

Associazione Sati Mudita
Telefono
350-0650463
Email
segreteria@satimudita.com
Sito web
http://www.satimudita.com

No Comment

I commenti sono chiusi.