Braveheartfulness School – Pratiche contemplative quotidiane per cuori coraggiosi

Ritiri – laboratori di ricerca interiore

 

“Essere qui tutto il tempo con schiettezza e tenerezza….Puoi farlo….” C. Trungpa

Si tratta di un percorso del Cuore che ha come finalità il celebrare la Vita permettendo alla nostra natura sacra di esprimersi attraverso il coraggio del cuore che sceglie di esserci nel momento presente, in ogni circostanza lasciando andare la paura, i pregiudizi e le convenzioni che oscurano la nostra vera natura e riconosce che la festa della Vita è proprio qui nel momento presente e in ogni circostanza.
È questa l’audacia:

“Per avere luce bisogna farsi crepa,
Spaccarsi,
Sminuzzarsi,
Offrire.”
Chandra Livia Candiani

Trovare la profondità per trovare le nostre condizioni, coltivare la Presenza in tutte le sue forme per il mio beneficio e per il beneficio degli esseri. Imparare a coltivare cosa mi fa attraversare le inondazioni della vita riconoscendo ciò che mi fa bene nel mezzo delle condizioni e sapendo che non possiamo riporre la fiducia nella forma ma neppure gettarla via senza esplorarla. Forma e saggezza sono parte della nostra Natura e il viaggio della vita è esplorarle.

Cercheremo insieme un modo in cui incontrare le circostanze della vita coltivando le perfezioni del cuore (generosità, moralità, pazienza, energia, concentrazione, saggezza) che sostengono e supportano gli stati illimitati del cuore che nella tradizione delle pratiche buddhiste sono parte di ogni essere umano. Ci concentreremo sulle tempeste interiori poiché quelle esterne non siamo in grado di controllarle nella convinzione che nella tradizione buddhista le condizioni interiori si possono lasciare andare perché rendono la vita più difficile di quello che è.

Ci accosteremo alle qualità del cuore a partire dagli insegnamenti buddhisti e da quello che comprendiamo. Trattandosi di qualità intrinseche possiamo conoscerle senza bisogno di teorie infatti si possono comprendere gli insegnamenti solo dopo averli realizzati concretamente. La nostra natura più profonda è intrinsecamente etica e se siamo nel momento presente le nostre qualità sorgono spontaneamente.
Useremo l’approccio della Core Process Psychotherapy in particolare per tutti quegli aspetti del percorso in cui si lavorerà in relazione e diverse pratiche contemplative ed espressive dentro la cornice della consapevolezza in azione convinti che allenare la dimensione analogica faciliti il lasciare andare i condizionamenti che oscurano la nostra vera natura.

Alleneremo il coraggio del cuore attraverso la spontaneità, la sacralità e l’intuizione nelle varie forme espressive e attraverso differenti pratiche Contemplative.
Lotteremo per le condizioni che oscurano il nostro conoscere e la nostra libertà come esseri umani con compassione e chiarezza.

 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Questo percorso è aperto a tutti i ricercatori spirituali, in particolare psicoterapeuti, operatori della salute, insegnanti, meditanti che abbiano una regolare pratica e abbiano già fatto un significativo lavoro su di sé, abbiano familiarità con il lavoro in gruppo e con la pratica del silenzio e desiderano offrire la propria autenticità alla vita nella consapevolezza della sacralità di ogni singola espressività e nella consapevolezza che tutte le manifestazioni dell’essere originano dalla stessa Sorgente che accoglie e sostiene

Nota Bene: L’iscrizione al percorso è soggetta a colloquio conoscitivo

È possibile partecipare ad un singolo incontro, a un gruppo di incontri o abbracciare l’intero percorso nella consapevolezza che la pratica del cuore è ospitante…ma verrà data precedenza di partecipazione a coloro che seguono l’intero percorso.

 

STRUTTURA DELLA SCUOLA

Il percorso che inizia a dicembre 2020 e termina nel 2025 è suddiviso in moduli di tre o quattro giorni e prevede anche due ritiri che saranno il primo di 7 giorni nel 2021 e il secondo nale di 7/10 giorni da denire nel 2025. In tutto 14 moduli, di cui due di 4 giorni e dieci di 3 giorni per un totale di 38 giorni di formazione più un ritiro di 7 giorni volto a sostenere e approfondire il percorso con Anushka Fernandopulle Insegnante di Vipassana e Heartfulness dello Spirit Rock Meditation Center di San Francisco con cui sono previste 5 giornate di pratica Vipassana e due giornate di pratiche heartfulness e colloqui individualizzati per gli allievi della scuola e inne un ritiro laboratorio nale (da denire rispetto a tempi date e costi) in un luogo dal forte impatto energetico e naturalistico in cui tutte le pratiche verranno coltivate contemporaneamente con l’intento di “non conoscere molte cose, ma mettere molte cose in contatto, uno dei primi gradini dello spirito creativo…..”. H. Von Hofmannsthal

Ogni seminario si svilupperà nel momento presente all’interno di un
campo che prevederà quattro momenti fondanti:

L’amore che si prende cura
L’amore che risponde al dolore
L’amore che apprezza e si delizia
L’amore che permette

Il gruppo sosterrà il processo.

Durante il percorso viene suggerita la frequentazione di almeno un ritiro all’anno (verrà proposta una lista di ritiri all’inizio di ogni anno) oltre ai due previsti all’interno del percorso volti a consolidare la pratica.

 

RITIRO DI VIPASSANA E HEARTFULNESS CON ANUSHKA FERNANDOPULLE

“MINDFULNESS E HEARTFULNESS PER LA SAGGEZZA E LA
LIBERTA'”

Eremo di Montecastello (Bs)
1-5 ottobre 2021

Possono partecipare praticanti esperti

In questo ritiro esploreremo il profondo ben-essere che si rende disponibile nell’investigazione del Dharma attraverso la nostra personale esperienza.
Praticheremo la meditazione della visione profonda (Insight Meditation / Vipassana), camminando, mangiando e svolgendo attività quotidiane.
Accederemo ad un ritiro contemplativo buddhista, semplificando le nostre vite, lasciando andare lettura, scrittura, apparecchi elettronici, attività sessuale, sostanze ad uso ricreativo/alcool per aiutare la nostra mente-cuore a trovare quiete e stabilità. Impareremo a riconoscerci come parte integrante della natura e a vedere la felicità possibile.

 

WORKSHOP CON ANUSHKA FERNANDOPULLE

UN SENTIERO RADICALE DI ADDESTRAMENTO MENTALE

Eremo di Montecastello (Bs)
7 ottobre 2021

Prerequisiti: Possono partecipare gli allievi della scuola e praticanti esperti dopo un colloquio di conoscenza. Per informazioni scrivere a segreteria@associazionemudita.org

In questo workshop coltiveremo la consapevolezza quale strumento per riconoscere che cosa sta avvenendo a livello di mente, emozioni e corpo.
Le pratiche che svolgeremo sono basate sulla Mindfulness buddista e potrà essere di aiuto nello sviluppare maggiore consapevolezza di sé, intelligenza emotiva, una più profonda intuizione e ascolto non giudicante.
Apprenderemo degli esercizi da portare nella vita quotidiana e nel lavoro.


COACHING DI UNA GIORNATA CON
ANUSHKA FERNANDOPULLE

Eremo di Montecastello
8 ottobre 2021

Prerequisiti: Possono partecipare gli allievi della scuola e praticanti esperti dopo un colloquio di conoscenza. Per informazioni scrivere a segreteria@centromindfulnessmilano.com

Un’opportunità per continuare ad approfondire la pratica attraverso istruzioni con lavori in piccoli gruppi e attraverso domande e risposte. Avrete un’opportunità di ricevere coaching e una guida di orientamento per la pratica e l’esperienza individuale.

 

DATE E LUOGO

Ogni modulo si svolgerà, se di quattro giorni, dal giovedì alle 14.30 alla domenica alle ore 13.00 o se di tre giorni, dal venerdì alle 14.30 alla domenica alle ore 13.00 presso il Centro D’Ompio a Pettenasco (NO).

Il ritiro dall’1 al 5 ottobre 2021 e le giornate di Heartfulness dal 7 all’8 ottobre saranno presso l’Eremo di Montecastello (BS).

Il ritiro finale è da definire.

 

PROGRAMMA

1 modulo 11-13 dicembre 2020: Quando lo spazio si fa sacro. Marinella Visconti e Federica Gonzati

2 modulo 4-7 marzo 2021: Cercare l’innocenza in ogni forma. Un viaggio nella profondità della relazione accompagnati dalle perfezioni del cuore.Prima parte. Marinella Visconti e Sanda Stojkovich

3 modulo 1-7 ottobre 2021 Ritiro di Vipassana e Heartfulness 1-5 ottobre e 7-8 ottobre pratiche di Heartfulness e colloqui individualizzati con Anushka Fernandopulle presso l’Eremo di Montecastello (Bs)

4 modulo 9-12 dicembre 2021 : Cercare l’innocenza in ogni forma. Un viaggio nella profondità della relazione accompagnati dalle perfezioni del cuore. Seconda parte. Marinella Visconti e Sanda Stojkovich

5 modulo 8-10 aprile 2022: Allenare il coraggio del cuore con l’audacia della espressività. Marinella Visconti e Dafna Moscati

6 modulo 23-25 settembre 2022: Allenare il coraggio del cuore con l’audacia della danza contemplativa. Marinella Visconti e Clarisse Zaccarino

7 modulo 2- 4 dicembre 2022 : Allenare il coraggio del cuore con l’audacia del Kum Nye. Marinella Visconti e Marialuisa Carenzi

8 modulo 24-26 marzo 2023: Allenare il coraggio del cuore con l’audacia delle vibrazioni armoniche. Marinella Visconti e Elsa Chiesa

9 modulo 22-24 settembre 2023: Allenare il coraggio del cuore con l’audacia della fluid awareness. Marinella Visconti e Federica Gonzati

10 modulo 1-3 dicembre 2023 : Allenare il coraggio del cuore con l’audacia del Qi Gong. Marinella Visconti e Paolo Testa

11 modulo 22-24 marzo 2024: Allenare il coraggio del cuore con l’audacia della poesia. Marinella Visconti e Roberta Peano

12 modulo 20-22 settembre 2024: Allenare il coraggio del cuore con l’audacia del movimento Marinella Visconti e Gemma D’Alessandro

13 modulo 12-15 dicembre 2024: Allenare il coraggio del cuore con l’audacia del Mandala Marinella Visconti e Valeria Giunta

14 modulo 13-16 marzo 2025: RITIRO LABORATORIO FINALE IN LUOGO A FORTE IMPATTO NATURALISTICO E SPIRITUALE DA DEFINIRE

 

CONDUTTORI

Marinella Visconti – Psicoterapeuta ad orientamento contemplativo

Simone Spina–  Psichiatra Psicoterapeuta ad orientamento transpersonale

Anushka Fernandopulle – insegnante presso lo Spirit Rock Meditation Center di San Francisco

Sanda Stojkovic – Educatrice peri natale formazione continua in Core Process Psychotherapy

Dafna Moscati–  Regista Performer Ricercatrice arte espressiva contemplativa

Clarisse Zaccarino –  Psicoterapeuta ad orientamento contemplativo – danza contemplativa

Marialuisa Carenzi – Psicoterapeuta ad orientamento contemplativo – Kum Nye

Elsa Chiesa –  Mindfulness Counselor- la pratica contemplativa e la bio musica

Federica Gonzati –  sociologa – insegnante yoga operatore Craniosacrale biodinamica – la pratica contemplativa e la fluid awareness

Paolo Testa –  Psicoterapeuta ad orientamento transpersonale e contemplativo – Qi Gong

Roberta Peano – Psicologa, psicoterapeuta individuale, familiare e di coppia, supervisore EMDR.

Valeria Giunta – Arteterapeuta – la pratica contemplativa del mandala

Gemma D’Alessandro – Insegnante  Yoga Ratna, Hatha yoga, Vinyasa yoga e yoga terapia

 

COSTI

Il costo del percorso quadriennale è di 1200 euro l’anno divisibile in tre rate annuali da 400 euro, più la tessera associativa di 25 euro da rinnovare ogni anno. Il costo comprende i costi del ritiro di ottobre 2021 e le due giornate di Heartfulness e i colloqui individualizzati con Anushka Fernandopulle.

Per chi si iscrive entro il 31 ottobre 2020 il costo del primo anno è di 1000 euro.

La quota non comprende il ritiro finale (modulo 14) da definire sia rispetto alla meta che ai tempi e ai costi di formazione e il costo per vitto e alloggio da pagare presso il Centro D’Ompio per i seminari della scuola e il costo di vitto e alloggio per l’eremo di Montecastello che ospiterà il ritiro. Ecco le coordinate bancarie per il bonico: Associazione Sati Mudita –  Iban IT83 E030 6909 6061 0000 0128 339 Bic BCITITMM (per i bonici dall’estero) Causale: Cognome e Nome del partecipante – Iscrizione Braveheartfulness School o modulo n. Braveheartfulness school

 

 

Marinella Visconti

Psicoterapeuta ad orientamento contemplativo

Psicoterapeuta sistemico relazionale ad orientamento contemplativo e transpersonale – Supervisione contemplativa. Foundation Course con il Karuna Institute England. Formazione continua in Core Process Psychotherapy con Anne Overzee e Deirdre Gordon,
docenti senior del Karuna Institute.Terapista Craniosacrale Biodinamica, approfondimenti della pratica Craniosacrale con ritiri seminari tenuti da Franklin Sills co-fondatore del Karuna Institute e M. Shea. Training e pratica di Kum Nye con Maura Sills Fondatrice del Karuna Institute England. Ricercatrice in formazione del Filo d’oro con Daniel Lumera. Praticante di meditazione Vipassana e sostenitrice dell’integrazione tra psicologia buddhista e psicoterapia occidentale.Docente in percorsi di formazione professionale e di crescita personale e spirituale in Mindfulness in relazione e Mindfulness transpersonale e co-fondatore e membro dell’Associazione Mudita (www.associazionemudita.org) riferimento in Italia del Modello di Mindfulness in relazione ispirato alla Core Process Psychotherapy del Karuna Institute England. È membro del Centro Mindfulness Milano

 

 

 


Simone Spina

Psichiatra Psicoterapeuta ad orientamento
transpersonale

Psichiatra, Psicoterapeuta e Psico-oncologo, specializzatosi presso l’Università di Torino. Analista Adleriano, specializzato in Classical Adlerian Depth Psychotherapy presso l’Alfred Adler Institute del Northwestern Washington, USA, ha successivamente approfondito gli aspetti creativi, meta-terapici e trans-personali dei processi psicoterapici, giungendo infine a specializzarsi in Psicoterapia Contemplativa ad orientamento Core-Process presso il Karuna Institute, Devon, UK. Da anni si occupa di Psicotraumatologia, avendo sviluppato un approccio integrativo nel quale confluiscono tanto aspetti neuroscientifici, quanto aspetti psico-spirituali Buddisti e Transpersonali, parte di una saggezza ancestrale che non può essere trascurata.
E’ terapeuta e conduttore di gruppi di supervisione secondo l’approccio EMDR (Eye Movement Desensitisation and Reprocessing). Conduce inoltre gruppi di Supervisore ad Orientamento Contemplativo secondo il modello Core-Process.

 

 

Anushka Fernandopulle

Insegno meditazione, lavoro come consulente per le organizzazioni,
e faccio coaching di leadership in indiividuale e in team. Attraverso
il mio lavoro, porto le pratiche orientali nella vita moderna
occidentale, rendendole accessibili agli individui e alle
organizzazioni.
Sono particolarmente interessata ad integrare leadership, creatività
e consapevolezza, aiutando i leader a sviluppare coraggio,
chiarezza e compassione, affinché la loro visione possa realizzarsi.
Insegno in workshop e ritiri in tutto il mondo all’interno di
organizzazioni, conferenze e programmi di leadership.
Il mio lavoro di consulenza strategica e di coaching è basato su un
BA di Harvard, un MBA di Yale focalizzato sulla leadership e sul
comportamento organizzativo, e sulla certificazione in coaching
dell’Institute Coaching Training (Istituto di formazione per coach).
Ho più di 20 anni di esperienza di consulenza con gruppi nei settori
corporativo, governativo e no profit. Sono interessata alla vita della
città e sono stata nominata sindaco della commissione di San
Francisco per lo sviluppo della comunità, oltre ad aver servito in
molti consigli direttivi di organizzazioni no profit. Sono da sempre
coinvolta in movimenti per la giustizia sociale e diritti civili e ho
avuto la fortuna di lavorare con numerose grosse organizzazioni
comunitarie.
Pratico la meditazione buddista da più di 30 anni, principalmente
Vipassana o Meditazione Insight (la fonte della Mindfulness
secolare).
Dopo aver studiato Buddhismo ad Harvard, mi sono formata in
meditazione, per quattro anni a tempo pieno negli Stati Uniti, India e
Sri Lanka.
Sono stata invitata ad insegnare Dharma nel 1998 e più tardi ho
partecipato ad un programma di formazione per insegnanti di
meditazione della durata di quattro anni insieme a Jack Kornfield,
Joseph Goldstein, Sharon Salzberg e altri importanti insegnanti di
meditazione buddista occidentale. Sono dal 2011 membro del
Consiglio degli Insegnanti al Spirit Rock Meditation Center.
Il mio lavoro è stato descritto in pubblicazioni come Tricycle, Lion’s
Roar, Turning Wheel, Inquiring mind, così come sul mio blog sull’
Huffington Post, dedicato al dharma e alla politica.

 

 


Clarisse Talato Zaccarino

Clarisse è psicologa psicoterapeuta iscritta all’ordine degli psicologi del Piemonte numero 1942.
Psicoterapeuta contemplativa secondo il modello Core Process Psycothrapy formata con Anne Overzee e Deirdre Gordon (docenti del Karuna Institute in Inghiltera) Supervisore psicoterapia
Contemplativa, EMDR Practitioner, danzaterapeuta, esperta nel suono del tamburo e pratiche espressive dell’Africa subsahariana. Specializzata negli imprinting prenatale e alla nascita, seguendo l’approccio del maestro Dominique Degranges e delle teorie della terapia Prenatale e della Nascita, elaborata da Ray Castellino. In formazione per divenire insegnante di yoga tibetano con le pratiche del Kum Nye con la docente Maura Sills del Karuna Institute Uk

 

 

Paolo Testa

Psicologo clinico e psicoterapeuta con formazione umanistica integrata e specializzato in ipnosi ericksoniana. Esperienza pluriennale nelle discipline psicocorporee della bioenergetica e del Qi Gong e nella pratica della meditazione buddista, principalmente nella tradizione Theravada della vipassana. Foundation Course nella Core Process Psychotherapy (Karuna Institute, England). Cofondatore dell’Associazione Mindfulness Project e docente presso la Scuola Mindfulness Counseling. Didatta e supervisore presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Gestaltica Integrata della
Sipgi . Svolge attività privata in Acqui Terme, occupandosi in particolare delle aree comuni tra ipnosi e mindfulness

 

 

Elsa Chiesa

Mindfulness Counselor, formata presso la scuola di Counseling Transpersonale Mindfulness Project nel 2007. Professional Counselor Certificato Assocounseling cod. A0671. Svolge attività privata a Milano e Como. E’ membro dell’equipe del Centro Mindfulness Milano www.centromindfulnessmilano.com. Collabora con il Centro Divenire di Bergamo – Centro di Psicoterapia Umanistica Integrata www.centrodivenire.net Istruttore di protocolli Mindfulness-Based, diplomata al Mindfulness Professional Training dall’Associazione Italiana Mindfulness – A.I.M. nel 2009. Conduce protocolli M.B.S.R. (Mindfulness Based Stress Reduction), M.C.E. (Mindfulness Compassion Experience), corsi di Mindful Eating secondo l’approccio di Jan Chozen Bays (Alimentazione Consapevole), percorsi di Mindfulness per bambini e Training di Mindfulness per l’Età Evolutiva dedicati a professionisti e genitori. Ha proposto formazione di Mindfulness in azienda (Klueber Lubrication Italia s.a.s., BASF Italia s.p.a.).
Conduce percorsi di Mindfulness in individuale. Ha proposto incontri di Mindfulness ai detenuti dell’Istituto Penitenziario San Michele di Alessandria. Per interesse personale e professionale ha approfondito negli anni la pratica e lo studio dei Brahma Vihara, qualità umane che sostengono l’essere e il campo relazionale: Benevolenza, Compassione, Gioia Compartecipe ed Equanimità; ha pubblicato un libro sull’argomento, “La quieta dimora”, edito da Europa Edizioni, 2019. Propone regolarmente seminari e workshop a tema.
Praticante di meditazione Vipassana dal 2003 ha seguito gli insegnamenti di Ven. Bhante Sujiva, Bhante Bodhidhamma, Hannes Huber, Andrea Huber, Patricia Feldman e Charles Genoud, Brother Dassana, Ven.Pemasiri, Visu Teoh. Da diversi anni collabora con il Centro di Ritiri di Meditazione
“Piandeiciliegi”, in provincia di Piacenza. Dal 2017 operatore in Biomusica – BM International (www.biomusica.com), diplomata a pieni voti presso l’Associazione “La Porta Socchiusa” di Desio. Studia e suona con passione l’Arpa Tradizionale con il M°. Fabius Constable. E’ membro della Celtic Harp Orchestra. In formazione in Arpaterapia con il M°. Ludwig Conistabile.

 

 


Marialuisa Carenzi

Psicologa e Psicoterapeuta della Gestalt, con esperienza ventennale, ha approfondito la formazione con approcci terapeutici corporei in Bioenergetica, Danzaterapia, Espressione Corporea, Expression Primitive, Lomi (terapia corporea gestaltica)e approcci energetici con l’uso di cristalli, suono e tocco. Da più di dieci anni anni pratica Meditazione Vipassana sotto la guida di Maestri di Dharma come Ven. Banthe Sujiva, Ven. Banthe Bodhidhamma, Ven. Virahani, Nanni De Ambrogio, James Low, Stephen Batchelor, Ajahn Sucitto Parallelamente a ciò, da più di dieci anni approfondisce la pratica contemplativa in relazione e la mindfulness in relazione con Anne Overzee e Deirdre Gordon, Psicoterapeute Core Process e insegnanti senior del Karuna Institute (UK) che integra modelli psicoterapeutici occidentali con la psicologia buddista e pratiche di mindfulness; e frequenta il Foundation Training in Kum Nye con Maura Sills, Psicoterapeuta Core Process e fondatrice del Karuna Institute (UK)

 

 

 

Federica Gonzati

Da anni mi occupo di ascolto consapevole del corpo attraverso differenti tecniche di massaggio. Ho approfondito l’approccio Ayurveda con un percorso in Kerala (India) diventando operatore Ayurvedico e di Yoga Therapy. Da circa vent’anni pratico Yoga; ho approfondito la pratica e lo studio dei Testi in India, diplomandomi sia in Ashtanga Yoga Mysore Style che in Hatha Yoga Tradizione Sivananda. I testi di Swami Satyananda Saraswati sono stati parte importante dello studio individuale della Scienza dello Yoga. Nella mia pratica personale orientata all’ascolto del cuore sono molto legata agli insegnamenti di Sri Krishanamacharya. Offro lezioni di Yoga, percorsi di consapevolezza del corpo e del respiro ( Pranayama) e serate di Yoga Nidra. Sono operatore di Craniosacrale Biodinamica, una volta diplomata in Italia ho iniziato ad approfondire la materia della Biodinamica e temi legati al territorio pre e perinatale con Franklin Sills co.fondatore del Karuna Institute, Cherionna Menzam-Sills. Approfondimenti della pratica Biodinamica con M. Shea e M. Boxhall. Ho frequentato il percorso di Baby Training tenuto da Matthew Appleton ( Core Process Psychoterapist). Da circa sei anni Cherionna Menzam-Sills è mia mentore per la pratica della Biodinamica, dell’esplorazione del territorio perinatale e soprattutto per l’approfondimento del Continuum Flow. Con Cherionna ho approfondito la pratica del Continuum Flow con ritiri e seminari. Con l’Associazione Mudita ho frequentato il percorso di Mindfulness in relazione, seminari di Kum Nye e di pratica contemplativa con Anna Overzee e Deirdre Gordon, docenti del Karuna Institute. Attualmente sono studente al secondo anno di PQMA (Post- Qualification MA in Mindfulness Based Psychotarapy Practice) presso il Karuna Institute. Maura Sills, co-fondatrice dell’istituto, è parte del tutors team del mio corso. Da anni faccio parte di un progetto di ricerca, osservazione etnografica e formazione sulle dinamiche di interazione e comunicazione nei mondi sanitari che ha coinvolto tra gli altri l’Università degli Studi di Padova. In particolare presso l’Azienda- Policlinico Universitario di Padova, Centro Regionale Veneto di trapianti di organi e tessuti e l’AULLS 3. Il fuoco di questa attività è di offrire spazi di consapevolezza e ascolto polisensoriale tra gli operatori della Salute per favorire la relazione di cura con le persone richiedenti cure.

 

 

Sanda Stojkovic

Formazione continua in Psicoterapia Core Process, Educatrice Perinatale – Dopo aver seguito il Foundation Course in Core Process Psychotherapy (2005/2006) presso il Karuna Institute (UK)
prosegue con la Formazione continua pluriennale nella Psicoterapia Core Process con Anne Overzee e Deirdre Gordon, docenti senior del Karuna Institute (UK). – Mindfulness Training per la Conduzione di Gruppi con Anne Overzee and Deirdre Gordon (2016/2017)
– Training nella pratica del Kum Nye (in formazione) – Con Maura Sills (Karuna Institute) in Italia.
– Educatrice perinatale certificata da MIPA Centro Studi (2013/2015), attualmente offre sostegno alle famiglie nel percorso nascita, offre servizi di supporto domiciliare alle madri nei primi mesi dopo il parto, organizza e facilita gruppi di confronto e mutuo aiuto tra mamme.
Da diversi anni partecipa attivamente e collabora con il Centro Dorje Ling che ospita corsi e ritiri di Meditazione, Yoga e Conoscenza di sé, con gli strumenti laici offerti dalla tradizione buddista tibetana integrati alla psicologia trasformativa occidentale. Il suo obiettivo professionale risiede nel creare una sintesi tra i differenti approcci e metodi incontrati nel suo percorso di formazione, arricchita dalle esperienze lavorative e di vita, rimanendo in contatto con la natura come parte irrinunciabile dell’essere. Come praticante di meditazione di consapevolezza, è particolarmente interessata alla pratica non formale nella vita quotidiana e nell’essere genitore.
Nata e cresciuta in Jugoslavia, oggi Serbia, ha vissuto per dieci anni a Gerusalemme, dove si è laureata in Psicologia. Da quindici anni si è trasferita in Sabina (Lazio), dove vive in campagna con la sua famiglia

 

 

Dafna Moscati

Nasce in Israele nell’ambiente educativo alternativo del kibbutz da genitori Italiani. Esplora fin da piccola molte forme espressive (dalla poesia alla danza, dal disegno al teatro, passando per la scultura, il design, la fotografia e il video). Si forma in diverse scuole tra Roma, Gerusalemme, Tel Aviv e Parigi per arrivare a trovare l’accademia su misura per lei ad Amsterdam: la Rietveld Academie. Questa, infatti, le permette un percorso formativo unico nel suo genere di Free Media, la libertà quindi di continuare ad approfondire e connettere i diversi linguaggi artistici.
Dopo il successo al termine dell’Accademia di Belle Arti di Amsterdam si definisce subito un suo stile personale dedicato a progetti interattivi esperienziali che coniugano insieme gli aspetti delle installazioni e della performance con allestimenti site specific dove lo spazio dell’opera viene utilizzato come strumento e possibilità d’introspezione profonda, creando un campo d’incontro con se stessi e con l’altro come nostro specchio. Vince svariati premi, borse di studio e residenze artistiche (dalla prestigiosa DasArts in Olanda a Cittadellarte di Michelangelo Pistoletto in Italia) partecipando a numerose mostre e biennali in giro per l’Europa.

L’esperienza diretta dell’incontro e dell’introspezione, l’interazione volontaria con il pubblico, l’ascolto profondo, l’autoindagine e la presenza, restano i pilastri su cui si creano negli anni i vari progetti (site specific per Musei, gallerie, teatri, festival e manifestazioni varie).
Circa dieci anni fa nel pieno della sua carriera artistica, grazie ad una crisi personale, lascia di colpo la scena dell’Arte Contemporanea per dedicarsi completamente alla ricerca interiore e all’incontro con diversi maestri di consapevolezza esplorando in prima persona diversi approcci,
discipline e filosofie nel campo della ricerca interiore. (Da qui nasce anche il film documentario e il Libro “Il Fiore del Nirvana” – edito in Italia da Macro Edizioni). Dal 2015 è tornata a dedicarsi con più presenza a nuovi progetti artistici ( Performance, Spettacoli e Percorsi Interattivi), agli Atti Evolutivi e a workshop didattici esperienziali sulla Performance Art come strumento di autoindagine. “Il mio interesse e la mia specificità come artista/regista è di invitare all’investigazione profonda, attraverso un’esperienza diretta, creando c o n t e n u t i e s t r a t e g i e c h e r e n d a n o l o spettatore PROTAGONISTA e SPERIMENTATORE dell’opera stessa. Sia
facilitando un campo d’incontro profondo ed immediato con se stessi e con l’altro come nostro specchio sia invitando all’espressione unica del proprio potenziale creativo”.

 

 

Gemma D’Alessandro

Gemma D’Alessandro è insegnante certificata Yoga Ratna, metodo che ha approfondito formandosi alla scuola della maestra Gabriella Cella. Lo yoga ratna, rispettando l’insegnamento tradizionale indiano, integra le tecniche corporee della sapienza occidentale attraverso una pratica sempre nuova, fondata sulla simbologia e l’ascolto. Gemma è impegnata in un percorso di formazione continuo sullo yoga e le discipline della salute indiane, iniziato nel 2006 in India, dove si reca regolarmente, proponendo anche viaggi culturali. È diplomata in Hatha yoga e yoga terapia e, oltre al metodo yoga ratna, si dedica all’insegnamento del Vinyasa yoga, secondo la tradizione di Mysore.

 

 


Valeria Giunta

Valeria Giunta Dopo una formazione artistica con diploma di pittura all’Accademia di Brera di Milano, credendo nell’arte non solo come ricerca estetica ma anche come possibilità di
esprimere parti di sè a volte inespresse, si specializza come Arte terapeuta, alla scuola di formazione quadriennale Art Therapy Italiana e come Supervisore. È docente in percorsi di formazione professionale di Arte Terapia. Iscritta al registro Professionale Italiano degli arti terapeuti A.P.I.Ar.T.. Apre a Milano nel 2000 il Laboratorio delle Arti, L’Artè dove conduce incontri individuali e a piccoli gruppi di arte e arte terapia con bambini, ragazzi e adulti, perché crede che l’arte permetta di comunicare, esprimere emozioni, crescere e vivere a tutte le età più liberi ed autentici, e che ognuno abbia un suo talento da poter scoprire, comunicare e condividere. Nella sua ricerca personale e spirituale sente un profondo legame tra la meditazione e l’arte e si avvicina allo yoga, alla Mindfulness, alla meditazione Vipassana con Mario Thanavaro. Ricercatrice in formazione al percorso di ricerca interiore del Filo D’Oro con Daniel Lumera.

 

Roberta Peano

Psicologa, psicoterapeuta individuale, familiare e di coppia, supervisore EMDR. Formata in psicoterapia del Core Process e in Mindfulness Relazionale, conduce gruppi di mindfulness a Mondovì, Cuneo e Torino, e lavora come psicoterapeuta e come supervisore contemplativo a Mondovì e a Torino. Da diversi anni coltiva la pratica meditativa personale, curando una formazione continua avanzata con gli insegnanti del Karuna Institute (UK).

 

Per iscrizioni per favore compilare il modulo sottostante:

Fill out my online form.

 

Trattamento dei dati personali

• 30 Gennaio 2020

Comments are closed.