ATTENZIONE! 

Per iscriversi leggere attentamente le istruzioni nei singoli eventi!

 

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Universi paralleli – viaggio nelle realtà nascoste con Maurizio Luerti

10 giugno @ 21:00 - 22:00

offerta libera

Ciclo di conferenze con partecipazione ad offerta libera

 

Presentazione del ciclo: Domenica 10 Giugno 2018

Stranezze quantistiche e relatività: Domenica 9 Settembre 2018

I molti mondi: Domenica 23 Settembre 2018

Scivolare tra le diverse realtà: Domenica 7 Ottobre 2018

 

Stranezze quantistiche e relatività

 

Quelli che non rimangono scioccati, la prima volta che si imbattono nella Meccanica Quantistica, non possono averla compresa” diceva Niels Bohr, e credo che si possa dire altrettanto della Teoria della Relatività di Einstein.

In che misura le stranezze quantistiche e la relatività rientrano nel nostro quotidiano?

Si possono capire i concetti basilari di queste teorie senza ricorrere a complicate formule matematiche?

Sicuramente si, e capire come funziona la Fisica Quantistica e la Relatività significa possedere una diversa chiave di interpretazione del mondo e riuscire a guardarlo con occhi nuovi.

Si può scoprire che tutto compenetra tutto: tempo e spazio sono la manifestazione di un sistema più profondo. Per usare le parole di Bhom: “noi dobbiamo imparare ad osservare qualsiasi cosa come parte di una Indivisa Interezza (Undivided Wholeness)”.

 

 

I molti mondi

 

Il nostro è veramente il migliore dei mondi possibili come sosteneva Leibniz?

La Fisica ipotizza che la realtà potrebbe consistere di moltissimi, forse infiniti, universi paralleli e separati tra loro di cui nulla sappiamo, ma nei quali condurrebbero la loro esistenza copie di noi stessi, diverse tra loro magari solo per qualche dettaglio.

Un’ipotesi già presente nel pensiero di Auguste Blanqui, un precursore ottocentesco del concetto del multiverso, poi ripresa da Jorge Luis Borges, fino a trovare, attualmente, molti sostenitori nell’ambito della Fisica Quantistica.

Dove si trovano tutti questi mondi alternativi? Suggestive risposte vengono proprio dalla Fisica Quantistica, dalla Teoria delle Stringhe e presuppongono l’esistenza di una realtà estesa a molte dimensioni.

 

 

Scivolare tra le diverse realtà

 

Da Hugh Everett a David Deutsch l’evoluzione della Teoria dei Molti Mondi ha condotto anche a un riesame dell’ordinario concetto di tempo, fino a superare le incongruenze dei paradossi dei viaggi temporali.

C’è chi, partendo dagli assunti quantistici dei molti mondi ha sviluppato un’originale spiegazione dei fatti della realtà quotidiana:

Julian Barbour sostiene una nuova concezione della realtà che non presuppone l’esistenza del tempo.

Vadim Zeland ipotizza l’esistenza di uno spazio delle varianti, ovvero a una struttura metafisica di informazioni dove tutti gli eventi passati, presenti e futuri sono registrati. La nostra esistenza si snoda lungo una linea di vita che rende attiva, quindi fisica, l’informazione memorizzata nello spazio delle varianti. Tutti gli scenari sono possibili ma solo alcuni si dipanano concretamente davanti per noi. Una forza misteriosa, l’Intenzione Esterna definita da Zeland come “risolutezza ad avere” che si manifesta quando anima e ragione si uniscono, ci fa scivolare in particolari settori della realtà.

 

 

 

Mi chiamo Maurizio Luerti, sono ingegnere, realizzo progetti in ambito elettromedicale. Attualmente mi occupo di fotobiomodulazione, ovvero del processo di trasferimento di segnali luminosi infrarossi ai tessuti cellulari. A parte il tecnicismo, lavorare con la “luce” è diventato il leitmotiv di tutta la mia vita. Ho iniziato ideando lampade nel contesto di un progetto ambizioso dal nome altisonante di “luce dinamica” e ho proseguito costruendo “mini-torce” per l’utilizzo in microchirurgia.  Inoltre, sono cofondatore del movimento artistico Neorelazionista e come scultore realizzo opere “luminose” interattive. Tuttavia intendo la luce anche su un piano metaforico: nel senso di illuminare gli animi delle persone, portare luce nella loro vita, perseguire il benessere psico-fisico e spirituale dell’individuo. Ho accresciuto la mia formazione dapprima con il Reiki e successivamente conseguendo il diploma in Counseling Umanistico-Esistenziale. Da anni tengo conferenze dove il tema portante, più o meno esplicitato, è sempre la luce. Traggo spunti di riflessione per un lavoro sulla persona a partire dalla scienza moderna (ma non soltanto): per esempio, dalle implicazioni filosofiche della Teoria della Relatività di Einstein dove la luce svolge il ruolo protagonista, fino alla Fisica Quantistica e la suggestiva formulazione dei Molti Mondi di David Deutsch. Nelle mie relazioni discuto di Fisica con un linguaggio accessibile a tutti, senza usare formule matematiche, stimolando la curiosità verso un mondo apparentemente intricato che sembra misterioso e magico e poi riconduco le scoperte, con processo analogico, alla vita quotidiana e alle questioni esistenziali. Giacché tutto è intrinsecamente collegato: i miei discorsi si fondano sulla visione sistemica della realtà, cioè sulla constatazione che tutto ciò che esiste è in relazione, ovvero collegato a livello chimico, fisico, psichico ecc., una consapevolezza acquisita dalla saggezza antica e avvallata ormai da molte scoperte della scienza moderna: dalla Bioenergetica alla Chiropratica, dalla Psicologia Transpersonale all’Ecopsicologia, dalla Medicina Integrata alla Fisica Quantistica e alle Neuroscienze.

https://unmododiessere.wordpress.com

http://www.facebook.com/pages/Maurizio-Luerti-counselor/419081604940086?ref=hl

https://www.facebook.com/maurizio.luerti

http://www.neo-relazionismo.com/

 

DATA E LUOGO: Le conferenze si terranno presso il Centro Mindfulness Milano, via Cenisio 5, Milano nelle seguenti domeniche:

Domenica 10 Giugno 2018 dalle 21:00 alle 22:00, Presentazione del ciclo

Domenica 9 Settembre 2018 dalle 21:00 alle 22:30, Stranezze quantistiche e relatività

Domenica 23 Settembre 2018 dalle 21:00 alle 22:30, I molti mondi

Domenica 7 Ottobre 2018 dalle 21:00 alle 22:30 Scivolare tra le diverse realtà

 

COSTO: La partecipazione è ad offerta libera

 

PER INFO E ISCRIZIONI CONTATTARE: Per ulteriori informazioni: maurizio.luerti@gmail.com cell. 335474882

Fill out my online form.

Trattamento dei dati personali

 

 

Dettagli

Data:
10 giugno
Ora:
21:00 - 22:00
Prezzo:
offerta libera
Categoria Evento:

Organizzatore

Centro Mindfulness Milano
Telefono:
346-8461065
Email:
info@associazionemudita.org

Luogo

Centro Mindfulness Milano
Via Cenisio 5
Milano, Lombardia Italia
+ Google Maps
Telefono:
+39 346 8461065

on maggio 10 • by